Via M. Fanti, 17
10128 Torino

Il Club Dirigenti Tecnici (CDT) dell’Unione Industriale di Torino intende favorire la conoscenza del mondo industriale da parte dei giovani del settore tecnico-scientifico.

A tale scopo il Consiglio Direttivo per facilitarne l’iscrizione ha recentemente modificato il Regolamento ( art.2-Requisiti associativi) come segue:

“……..allo scopo di rispettare le finalità e lo spirito dello Statuto (art.5d),si potranno affiliare al Club giovani di livello universitario nel settore tecnico-scientifico che frequentino l’ultimo anno del corso di laurea triennale, il corso di laurea magistrale od un dottorato di ricerca. Per tutti i giovani di età inferiore a 30 anni si procederà all’iscrizione al Club per una quota associativa ridotta che verrà stabilita nell’Assemblea annuale su proposta del Consiglio Direttivo.”

Per l’anno 2019-2020 la quota è stata stabilita in 60 euro.

Per i dettagli si suggerisce di consultare sul sito il Regolamento del CDT.

  • In particolare il CDT svolge un’azione sinergica per le PMI con la presentazione periodica delle singole aziende in modo da favorirne la reciproca conoscenza.
  • Vengono organizzati Convegni tecnico-scientifici all’interno dell’U.I.
  • Viene pubblicato un periodico semestrale “CDT Cockpit” nel quale si riassume l’attività del periodo, comprendente articoli tecnici, presentazioni di aziende, eventi del Club, Visite ad aziende piemontesi, incontri sociali.
     

Caratteristiche salienti del CDT

Il Club Dirigenti Tecnici (CDT) è una associazione costituita nel 1977 con gli auspici dell’Amma e dell’Unione Industriale di Torino, per sviluppare la cultura tecnica e gestionale delle imprese e le relative competenze tramite l’interscambio tra dirigenti, professionisti, docenti ed esperti nelle discipline tecniche e di ricerca.

Nella denominazione “Club Dirigenti Tecnici” il termine “Dirigenti” non vuole essere discriminante nei confronti di altre qualifiche, ma unicamente indicare che la partecipazione al Club è riservata a tutti coloro che rivestono significativi livelli funzionali nell’ambito delle responsabilità aziendali od universitarie.

uno dei requisiti precipui del CDT è l’eterogeneità delle funzioni e dei ruoli espressi dai suoi appartenenti. Aderiscono infatti al CDT progettisti, consulenti, ricercatori, docenti, dirigenti d’Azienda, direttori generali, amministratori delegati e imprenditori.

Il Club offre ai suoi Soci occasioni di incontro, interscambio di esperienze e strumenti manageriali volti a meglio comprendere e risolvere le problematiche dei cambiamenti anche in collaborazione con gli altri Club dell’ Unione Industriale.

  • FINALITA’

1) Promuovere la conoscenza e la collaborazione fra gli associati nella loro attività professionale

2) Sviluppare iniziative comuni di promozione, di cooperazione e di sensibilizzazione per migliorare il grado di professionalità

3) Acquisire e diffondere nuove conoscenze o esperienze innovative mediante seminari e convegni perché tali conoscenze possano essere di comune utilità a specifici processi industriali.

4) Permettere ai giovani laureandi nel settore tecnico scientifico, secondo le regole previste nel Regolamento CDT, di partecipare alle iniziative del Club allo scopo di conoscere anticipatamente una parte del mondo industriale.

 In questo mondo globalizzato è di fondamentale importanza la condivisione, la conoscenza dello “stato dell’arte” perché da ogni nuovo spunto tecnologico può innescarsi “ la catena del valore del talento “. Se si scoprono nuove idee creative si pone una base del futuro del mondo lavorativo ed in particolare dell’industria, soprattutto in questo momento di difficoltà economica.

Il Club è teso alla ricerca di tutte le informazioni possibili e di innovazioni onde contribuire a quella OPEN INNOVATION, che rappresenta un portafoglio di connessioni atte a far interagire le imprese per alimentarsi di nuove idee. E’ un modo innovativo basato sulla collaborazione, sullo scambio reciproco di informazioni e sul concetto di fare sistema.

  • COLLABORAZIONI

Su questa strada il CDT ha quindi intrapreso una serie di collegamenti, oltre alla naturale e basilare interconnessione dei soci, e di collaborazioni con vari centri come l’Unione Industriale-Piccola Industria, con poli di eccellenza come il Mesap (Polo di innovazione della Meccatronica e dei sistemi avanzati di produzione), con il Politecnico di Torino, con il Gruppo Dirigenti Fiat, con la Siat (Società Ingegneri e Architetti di Torino) e con le altre Facoltà Universitarie, in particolar modo con il Campus di Management ed Economia dell’Università di Torino.

In collaborazione con l’Unione Industriale-Piccola Industria e il Mesap, il Club Dirigenti Tecnici ha avviato un ciclo di presentazioni, basato sull’esperienza acquisita dalle imprese piemontesi nei più importanti ed innovativi settori della tecnologia.

Ricordiamo inoltre i contatti con il Centro Ricerche Fiat, con il Molecular Biotecnology Center, con il gruppo Prima Industrie, con Alenia Spazio, tutti centri con i quali è stato possibile effettuare seminari, convegni e visite tecniche su specifici temi.

Infine la collaborazione con gli altri Club dell’Unione Industriale di Torino ha portato ad un intenso interscambio di informazioni e manifestazioni che hanno permesso a tutti i soci di poter spaziare nei vari meandri del mondo industriale.

  • RISULTATI ED OPPORTUNITA’

Il risultato di queste collaborazioni, di questi contatti è che le informazioni ricevute sono fondamentali per gestire gli obiettivi futuri del Club, per individuare i settori dove indirizzare l’attenzione a vantaggio del mondo industriale del territorio, integrando le novità con l’esperienza maturata dai soci. L’innovazione del prodotto è vitale per la conservazione delle quote di mercato, ma è soprattutto importante l’innovazione del processo produttivo. Il CDT, infine, si pone anche l’obiettivo di contribuire alla formazione delle nuove generazioni, che sono il rinnovamento di noi stessi, il domani della nostra società, collaborando alla realizzazione di incontri in sedi universitarie su temi di interesse comune ponendosi in un certo senso come intermediario tra scuola, università e mondo del lavoro.

COME ISCRIVERSI

Tramite l’iscrizione acquisisci contatti professionali ed interpersonali

iscriviti

CONVENZIONI per gli associati

Il CDT offre ai propri Soci la possibilità di usufruire di condizioni molto vantaggiose con le Aziende convenzionate...

convenzioni

richiesta informazioni

informativa privacy

ACCESSO AREA RISERVATA

Club Dirigenti Tecnici - Torino

Password smarrita?

Recupero password