Notizie del 01 maggio 2020 Scarica gli articoli della rassegna


Fonte Pg Titolo
PANORAMA POLITICO ITALIANO
1 Corriere della Sera
01/05/2020
1.2.3 Fase 2, la difesa di Conte Renzi: basta ai pieni poteri  (Marco Galluzzo)  [testo]
Una mezza giornata in Parlamento, prima alla Camera e poi al Senato, attaccato anche da pezzi della sua maggioranza, interrotto più volte, sommerso dalle critiche delle opposizioni. Eppure Giuseppe Conte non perde la pazienza e la calma, anche di fronte all'ultimatum di Matteo Renzi: «Non abbiamo negato i pieni poteri a Salvini per darli ad altri. Se sceglierà la strada del populismo non avrà al suo fianco Italia viva».
2 Il Sole 24 Ore
01/05/2020
1 Conte difende i decreti: mai agito da solo Renzi incalza  (Emilia Patta)  [testo]
«Il Parlamento è stato costantemente e doverosamente informato sui passaggi più delicati. Il Governo non ha mai inteso procedere per via estemporanea, improvvisata: c'è stato accurato bilanciamento di tutti gli interessi e i valori costituzionali. E sulle misure per il Coronavirus c'è sempre stata una discussione ampia con i membri del governo, le forze di maggioranza, le parti sociali ed enti territoriali riuniti in una cabina di regia». Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si presenta per le previste informative prima alla Camera e poi al Senato affrontando una maratona di interventi.
3 Corriere della Sera
01/05/2020
5 «La democrazia è sospesa Ora ci coinvolgano e poi si torni alle urne»  (Paola Di Caro)  [testo]
INTERVISTA. Il centrodestra non è spaccato: «Niente affatto. L'unica grande divergenza è sul Mes, per il quale ogni giorno Berlusconi rivendica il suo grande attaccamento... Ma non vedo altre differenze rilevanti». E, anzi, sarebbe bello «organizzare una grande iniziativa con i nostri presidenti di Regione, i sindaci, per presentare un piano unitario. Sono certa che ci lavoreremo». Giorgia Meloni tende la mano agli alleati e sferra l'attacco a Conte: «Senza i nostri voti, non avrebbero potuto approvare lo scostamento di bilancio, che significa debito anche per i nostri figli. Possiamo anche noi in Parlamento avere voce per dire quali debbano essere, nella fase 2, le scelte da fare?». Non è una richiesta da poco.
4 La Repubblica
01/05/2020
4 Il Primo Maggio di Mattarella "Non vanifichiamo i sacrifici"  (Concetto Vecchio)  [testo]
«La battuta d'arresto che abbiamo subito spinge ad accelerare la strada verso un cambiamento che sappia valorizzare e non subire fenomeni come la globalizzazione e la digitalizzazione dell'economia». Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un intervento in occasione della Festa del Lavoro. È anche l'occasione per riformare nodi storici: precarietà, lavoro nero, disoccupazione al Sud. «Non ci può essere Repubblica senza lavoro», ricorda, citando la Costituzione.
5 La Repubblica
01/05/2020
11 Amendola "Valuteremo insieme in Parlamento Non c'è allarme Troika"  ((a.d'a.))  [testo]
INTERVISTA. Ministro Amendola (Pd), può garantire che l'8 maggio, al termine dei negoziati tra i ministri finanziari dell'Eurogruppo, il Mes non conterrà alcun rischio di Troika, programma macroeconomico o cambi di condizionalità in corsa? «Sono molto sorpreso dal dibattito italiano che passa da eccitazioni a rimozioni. Lo dico con il rispetto verso tutte le forze politiche, ma siamo nel mezzo di un negoziato che volge al positivo dopo l'esito del Consiglio europeo del 23 aprile.
6 La Stampa
01/05/2020
4 Renzi provoca Conte: noi pronti a uscire L'ex premier offre Palazzo Chigi al Pd  (FABIO MARTINI)  [testo]
E venne il giorno della guerra "tutti contro tutti". La Regione Calabria conia regole tutte sue per la "Fase 2", il presidente del Consiglio la definisce «iniziativa illegittima», l'Anci, l'associazione dei sindaci contesta a sua voltale Regioni. In questo contesto Matteo Renzi, in Senato, pronuncia un discorso-ultimatum nei confronti del governo.
7 Il Messaggero
01/05/2020
1 «Trasporti, regole uguali: capienza massima al 50%»  (Umberto Mancini)  [testo]
INTERVISTA. Ministra Paola De Micheli, le aziende di trasporto pubblico si stanno organizzando ciascuna a modo proprio per la ripartenza. Morale: una gran confusione di progetti diversi tra regione e regione, comune e comune. Ma il ministero non ha dato una direttiva valida per tutti e che entra nel merito delle singole necessità? «Nel Dpcm e nelle linee guida del piano trasporti ci sono indicazioni chiare. Primo, le aziende alla riapertura del 4 maggio possono, come da protocollo, scaglionare gli orari di arrivo e uscita dagli uffici e, contestualmente, favorire lo smart working.
PANORAMA ECONOMICO E FINANZIARIO
1 Il Sole 24 Ore
01/05/2020
1 Bonomi: «Subito un piano per il Paese»  (Nicoletta Picchio)  [testo]
Una squadra di presidenza che dovrà affrontare l'immediata questione delle riaperture delle fabbriche e insieme guardare avanti, alla fase 3, rilanciando Industria 4.0, investimenti privati e pubblici, e ancora oltre, preparando, come Confindustria «entro l'estate un grande Piano Italia 2030-2050, un grande libro bianco di medio periodo» per definire gli obiettivi di crescita dell'industria e del Paese. Con la preoccupazione della mancanza di liquidità e di una «inaccettabile campagna di nazionalizzazioni. Errata nei presupposti e assai rischiosa nelle conseguenze».
2 La Stampa
01/05/2020
16 Bce, Lagarde prende tempo I nuovi aiuti entro maggio  (ALESSANDRO BARBERA)  [testo]
Un mare di liquidità alle banche perché facciano credito alle imprese, no (per ora) all'allargamento del piano di acquisto di titoli. Nella sala stampa del grattacielo di Francoforte Christine Lagarde è nervosa. Sarà l'horror vacui della stanza svuotata dal Covid o la preoccupazione perché non si ripeta la gaffe che qualche settimana fa le costò la censura pubblica di Sergio Mattarella.
3 La Repubblica
01/05/2020
22 La Bce sceglie l'attesa e delude i mercati  (Tonia Mastrobuoni)  [testo]
Quest'anno l'eurozona rischia di sprofondare in una recessione che potrebbe oscillare tra il 5% e il 12%. Per la prima volta dall'aggravarsi della pandemia, Christine Lagarde ha espresso una stima sul Pil: sta andando incontro a «una contrazione, per rapidità e ampiezza, senza precedenti nella storia recente».
4 Corriere della Sera
01/05/2020
33 Generali, confermati strategie e obiettivi Sì alla nuova governance  (Sergio Bocconi)  [testo]
«Siamo di fronte a scenari complessi e per molti versi inediti», ha detto il group ceo Philippe Donnet, «ma la nostra forza e la solidità ci permettono di riconfermare la validità della nostra strategia. Il piano al 2021 è ambizioso ma dopo un anno abbiamo già raggiunto importanti risultati come la riduzione dell'ammontare e del costo del debito».
5 Il Messaggero
01/05/2020
17 Generali: «Uno scenario inedito ma siamo pronti ad affrontarlo»  (Roberta Amoruso)  [testo]
«Lo scenario è estremamente complesso e inedito» con un'evoluzione «difficile da prevedere». Tuttavia, Generali è ben cosciente della sfida che ha davanti. Ma «la nostra forza e solidità - ha assicurato ieri il ceo Philippe Donnet durante l'assemblea (in streaming) di approvazione del bilancio in cui era rappresentato il 57,5% del capitale - ci permettono di riconfermare la validità della nostra strategia».
6 La Repubblica
01/05/2020
5 Landini "Ma ora serve un contratto per il lavoro da casa"  (Paolo Griseri)  [testo]
INTERVISTA. Un Primo Maggio di svolta: «L'occasione per ripensare il lavoro, la possibilità di cambiare il modello del nostro sviluppo, di avviare l'era della responsabilità. Ma anche adattare la contrattazione ai nuovi modi di lavorare». Maurizio Landini è alla sua seconda Festa del lavoro da segretario generale della Cgil. Landini, un Primo maggio virtuale? «Un Primo Maggio reale. Sono reali i lavoratori italiani che oggi lo festeggiano. Il lavoro è al centro anche della lotta contro il virus. Sono i lavoratori tutti che lo sconfiggeranno». Ma non ci saranno piazze, non ci saranno cortei...
7 Il Sole 24 Ore
01/05/2020
6 «Stimoli efficaci per pensare alla ripresa»  (P. De.)  [testo]
INTERVISTA. «Abbiamo sottoposto ai ministri competenti e al governo una serie di misure importanti per arginare e superare la crisi e successivamente rilanciare il settore immobiliare» spiega Silvia Rovere, presidente di Assoimmobiliare. Misure che mirano a rafforzare un settore fortemente indebolito dai risvolti della pandemia e che comunque vale (edilizia compresa) circa il 18% del Pil nel nostro Paese (dato Banca d'Italia).
8 Il Sole 24 Ore
01/05/2020
2 L'economia crolla, perso il 4,7% Il lockdown azzera l'inflazione  (Davide Colombo)  [testo]
Un crollo del valore aggiunto in tutte le principali componenti produttive, dei consumi, gli investimenti e la domanda estera netta ha segnato il primo solco che la pandemia da coronavirus lascia nei conti nazionali. Il dato del primo trimestre non ha precedenti nelle serie storiche dell'ultimo quarto di secolo: -4,7% la variazione congiunturale, -4,8% quella tendenziale, con un Pil "acquisito" per l'anno a -4,9%.
PANORAMA ESTERO
1 Corriere della Sera
01/05/2020
20 Merkel: «Disciplina» Ma riapre i musei e dice sì alle messe  (Paolo Valentino)  [testo]
La Germania avanza sistematicamente ma con cautela sulla strada delle ripartenze. Dalla videoconferenza di Angela Merkel con i premier dei 16 Länder giunge il via libera alla riapertura dal 6 maggio di parchi-giochi, musei, gallerie, zoo e chiese, in condizioni di sicurezza. Un fondo di emergenza da 10 milioni di euro finanzierà le misure di adeguamento di queste strutture.
2 Corriere della Sera
01/05/2020
21 Washington sonda anche gli europei «Ora chiediamo i danni a Pechino»  (dal nostro corrispondente Giuseppe Sarcina)  [testo]
Il sentimento anti-cinese sta diventando rapidamente azione politica al massimo livello. Lunedì scorso, rispondendo ai giornalisti, Donald Trump aveva detto che gli Stati Uniti avrebbero fatto in modo di ottenere da Pechino «centinaia di miliardi di dollari» come riparazione ai danni causati dalla diffusione della pandemia. Più volte, in queste settimane, il Segretario di Stato Mike Pompeo ha accusato «il Partito comunista cinese» di aver nascosto i dati sul virus, impedendo al resto del mondo di intervenire per tempo.
3 La Repubblica
01/05/2020
21 Il mondo crede alla parità di genere Ma l'Italia è tra gli ultimi d'Europa  (Stefania Di Lellis)  [testo]
Sembra incredibile, a leggere le cronache sui femminicidi e a contare i soffitti di cristallo ancora non infranti in giro per il mondo. Ma una delle cose su cui la popolazione della Terra è d'accordo è l'importanza della parità uomo-donna. A sostenerlo è l'ultimo studio del Pew Research Center, un istituto di Washington specializzato in ricerche demografiche, sondaggi di opinione e analisi dei media. «In pochi altri campi abbiamo trovato una simile consonanza come sull'uguaglianza di genere», ci dice la ricercatrice Janell Fetterolf, una delle due autrici del rapporto.
4 Il Messaggero
01/05/2020
15 Trump riapre metà degli Usa «Ritorsioni contro la Cina»  (Anna Guaita)  [testo]
Per assicurarsi la vitto-ria a novembre, Donald Trump non ha bisogno solo di rimettere in piedi l'economia stroncata dal coronavirus, ma ha bisogno an-che di galvanizzare la lealtà della sua base, identificando un comu-ne nemico. Se nel 2016 era stata Hillary Clinton, quest'anno sem-bra che la scelta sia caduta sulla Cina. Il presidente fa leva su un ge-nerale spontaneo risentimento, essendo la pandemia nata in Cina, ed essendo oramai abbastanza chiaro che Pechino ne aveva pre-sto capito la gravità ma l'aveva sminuita.
5 Il Sole 24 Ore
01/05/2020
24 Biden, il candidato in quarantena  (Riccardo Barlaam)  [testo]
Nel tempo del coronavirus, Joe Biden è il primo candidato della storia americana che cerca di vincere le elezioni senza uscire di casa. Come la regina Elisabetta che è in quarantena nel castello di Windsor con pochissimi collaboratori, Biden a 77 anni è il più vecchio candidato della storia delle presidenziali, soggetto ad alto rischio Covid-19 per l'età avanzata. Da più di un mese è in isolamento nella sua villa di 900 metri quadrati circondata dal verde a Wilmington, Delaware, a poca distanza da Philadelphia.
PRIME PAGINE
1 Corriere della Sera
01/05/2020
1 PRIMA PAGINA   [testo]
2 Il Sole 24 Ore
01/05/2020
1 PRIMA PAGINA   [testo]
3 La Repubblica
01/05/2020
1 PRIMA PAGINA   [testo]
4 La Stampa
01/05/2020
1 PRIMA PAGINA   [testo]


La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo di Rassegna Stampa è compiuta sotto la responsabilità di chi la esegue; MIMESI s.r.l. declina ogni responsabilità derivante da un uso improprio dello strumento o comunque non conforme a quanto specificato nei contratti di adesione al servizio.